Home L'azienda I vini Premi & Eventi Contatti
Illuminati Vini

Vini Rossi

Ilico
Pieluni
Zanna
Nicò
Riparosso
Lumen
Spiano

Vini Bianchi

Daniele
Costalupo
Lorè
Nicolino
Pligia
Pecorino
Passerina

Rosati

Campirosa
Sitàra

Spumanti

Brut



Contattaci così





Classificazione

Vino frizzante Nicolino.

Provenienza

I vigneti sono nel comune di Controguerra a circa 280 metri s.l.m.

Composizione del sottosuolo

Terreno di medio impasto tendente all’argilloso.

Uvaggio

Trebbiano d’Abruzzo, Passerina, Garganega e Riesling.

Caratteristiche degli impianti

Una parte degli impianti è allevata a tendone con 1.100 ceppi per ettaro e l’altra è allevata a controspallina con 2.200 ceppi per ettaro.

Epoca di raccolta e vinificazione

Le uve vengono raccolte generalmente a partire dalla fine agosto fino alla prima decade di settembre, a seconda dell’andamento climatico e della specifica varietà; ad esempio, tra le varietà che compongono il Nicolino, il riesling è la prima ad essere raccolta. Prodotto in piccole autoclavi con una lenta fermentazione, con la stessa cura che normalmente è riservata solo agli spumanti di maggiore qualità. Per l’eleganza dei caratteri il Nicolino è più vicino ad un “classico-cremant” piuttosto che alle generalità dei vini frizzanti.

Caratteri organolettici

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini.
Profumo: delicatamente fruttato, fiori bianchi, fresco.
Gusto: di stoffa delicato, fresco, spuma fine e persistente, bollicine finissime.

Gastronomia

Ottimo con antipasti, con tutti i piatti a base di pesce e carni delicate. È consigliabile anche come aperitivo.

Dati analitici

Alcol 11,00 % vol
Acidità totale 6,10 g/l

Scarica questa scheda in .pdf